alto
       
Follow us on
I Bastioni Associazione Culturale on FacebookTWEETERyoutube
NEWS
foto 15/03/2019

foto 06/12/2018

foto 20/06/2018

foto 16/03/2018

foto 14/03/2018

foto 23/10/2017
LO STATO DELL'ARTE 15, UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, 14-17 OTTOBRE 2017. ASSEGNATE LE DONAZIONI BASTIONI-MIRCEA MARIA GERARD FUND 2017


Amministrazione
  NEWS

Condividi su Facebook
12/02/2014
Attività Bastioni
foto

Gentili amici,

anche quest’anno è arrivato il momento di decidere se rinnovare la quota d’iscrizione all’Associazione Bastioni o per qualcuno di voi di diventare nuovo socio. Mi preme ricordarvi che l’Associazione Bastioni esiste grazie a persone come voi che ogni anno non soltanto versano la quota associativa di € 50,00, ma che propongono, investono, condividono e creano iniziative che ci arricchiscono e al contempo ci aiutano a maturare quell’insaziabile bisogno di conoscenza che caratterizza coloro che lavorano per la salvaguardia del nostro patrimonio.
Inviterei coloro che sono curiosi di sapere cosa fa l’Associazione Bastioni e come investe le proprie risorse a dedicare un paio di minuti alla lettura del resoconto delle attività da noi proposte negli anni scorsi e di quelle che intendiamo portare avanti nel 2014. 
Ovviamente le vostre proposte e i vostri suggerimenti sono per noi preziosi perciò se volete contattarmi per qualsiasi chiarimento o per proporre nuove iniziative potete farlo al mio indirizzo email: danielamurphy@gmail.com.

Infine vi ricordo che potete versare la quota associativa 2014 di € 50,00 tramite bonifico bancario: Associazione Bastioni
Credem credito emiliano – agenzia 4
Viale de Amicis 67 – 50137 Firenze
IBAN: IT 05 K 03032 02803 010000000558
oppure contattando direttamente la nostra segretaria Federica Corsini a questo indirizzo di posta elettronica: fquerida71@gmail.com
Vi preghiamo inoltre di avvisarci, sempre via mail, agli indirizzi sopraelencati dell’avvenuto versamento.

ATTIVITA’ BASTIONI

DONAZIONI
Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro; Comitato Toscana: AIRC
Catalogo dei lotti – Asta AIRC 
Come Associazione ci preme contribuire al sostegno di altre associazioni senza scopo di lucro usando l’arte, la cultura e la salvaguardia di entrambe come veicolo informativo. Da quasi dieci anni l’Associazione Bastioni offre i suoi servizi all’asta per la ricerca sul cancro, appuntamento annuale organizzato dall’ AIRC di Firenze. In media, il nostro contributo all’asta genera circa € 450,00 annui e considerando che sono quasi trascorsi 10 anni dall’inizio di questa iniziativa possiamo oggi dire con orgoglio di aver donato all’AIRC un totale di circa € 5.000,00. Sia a nome mio che a nome di Anna Mazzini, presidente del AIRC, mando un ringraziamento di cuore a tutti i soci Bastioni che con la loro professionalità e entusiasmo hanno reso ciò possibile.

Fondazione Italiana per la Leniterapia: FILE 
L’ultima festa natalizia organizzata da noi nella palestra del quartiere di San Niccolò ha generato donazioni per circa € 1.000,00 che sono stati devoluti in favore dell’associazione FILE. Anche qui ci sentiamo in dovere di ringraziare prima di tutto il quartiere di San Niccolò che ci ha permesso di usare la palestra a titolo gratuito e poi tutti gli amici dell’Associazione Bastioni che con una piccola offerta all’entrata della festa e acquistando il panettone FILE hanno reso possibile tale donazione. Un ringraziamento di cuore va alla consigliera e studio manager Chiara Piani e alla consigliera Francesca Colombi che con infinita pazienza e trainante carica vitale hanno reso possibile questa iniziativa. Per il 2014 abbiamo scelto di organizzare una festa Bastioni primaverile invece che natalizia: perciò state attenti alle nostre mail informative.

DONAZIONE BASTIONI IIGIC E DONAZIONE BASTIONI CPD
Per il programma di donazioni 2014 abbiamo scelto di spostare la nostra attenzione ai nostri colleghi offrendo due donazioni di € 500,00 ciascuna da investire in un progetto di CPD (Career Professional Development) ovvero Programmi di Sviluppo Professionale, standard professionale che negli ultimi anni è stato fortemente incoraggiato dall’ECCO come importante veicolo per l’aggiornamento professionale del conservatore restauratore di beni culturali. 
La prima donazione che offriremo è stata sviluppata insieme all’IGIIC gruppo Italiano e prevede la donazione di € 500,00 a uno studente che attualmente segue il corso accreditato di conservazione e di restauro presso l’Accademia di Bologna che nel 2013 ha ospitato la conferenza annuale Lo stato dell’arte. La donazione Bastioni IGIIC permetterà a uno studente dell’Accademia di Bologna di assistere alla conferenza IGIIC del 2014. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie all’entusiasmo e alla disponibilità del consiglio amministrativo del IGIIC al quale inviamo un ringraziamento di cuore.
La seconda donazione Bastioni, sempre di € 500,00, è aperta ai soci Bastioni che hanno una attività professionale già avviata e che vorrebbero assistere a un corso di aggiornamento professionale. Per ulteriori informazioni e per candidarsi alla donazione vi preghiamo di visitare questo link o di contattare Gianlorenzo Pignatti, il socio che ha ideato e sviluppato queste iniziative, a questo indirizzo di posta elettronica: DonazioniBastioni@gmail.com

BIBLIOTECA BASTIONI
La biblioteca Bastioni è stata concepita come un open library per la libera consultazione di pubblicazioni riferite all’arte e alla conservazione e salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. La biblioteca è ubicata presso il High Bar, via dei Renai n° 27/A, dove chiunque può consultare i nostri libri mentre sorseggia un caffè o lo spettacolare gintonic che fa il nostro caro amico e gestore del High Bar Luigi. Tutti i libri esposti sono il frutto di contribuiti che abbiamo accumulato negli anni grazie alla gentile donazione da parte di tanti colleghi conservatori e restauratori, nonché storici dell’arte e amici pittori e scultori. Uno speciale ringraziamento va alla socia Francesca Brogi che con minuziosa precisione cataloga tutti i libri donati e li pubblica nel nostro sito dove tutti vuoi potete consultare l’elenco di libri esposti. Vorremo ringraziare anche lo storico dell’arte Professore John Spike per la immensa mole di libri che ci ha donato e il pittore Charles Cecil per l’entusiasmo e l’incoraggiamento che ha sempre dimostrato per il progetto Biblioteca Bastioni. Vi invitiamo perciò a continuare a far crescere la nostra biblioteca donandoci dei libri e o pubblicazioni, cosa che potette fare contattando Francesca Brogi al seguente indirizzo: francescabrogi@gmail.com o visitando il nostro sito:www.associazionebastioni.com

TAUCK
http://www.tauck.com/
In questo caso non siamo noi che doniamo, ma è la Tauck che dona a noi. Ogni lunedì da aprile fino a ottobre l’Associazione Bastioni dedica circa un’ora del suo tempo a illustrare cos’ è la conservazione e il restauro dei beni culturali a un gruppo di professionisti americani, in cambio di una donazione che viene reinvestita nell’Associazione Bastioni permettendoci a nostra volta di effettuare le nostre donazioni. Ma la donazione Tauck è doppia perche durante le visite della Tauck vendiamo il mitico libro Consigli, pubblicato dalla Nardini Editore e ideato dal conservatore restauratore di beni culturali Alberto Felici, amico, mentore e socio onorario dell’Associazione Bastioni. Tutto il ricavato della vendita di Consigli sta andando in un fondo appositamente creato per l’acquisto di un microscopio computerizzato ad alta definizione che verrà messo a disposizione di tutti i socio Bastioni. Siamo tutti senz’altro debitori per la generosità dei visitatori Tauck, ma anche alla nostra socia Bettina Schinder-Pratesi, propulsore e organizzatore degli incontri con la Tauck. Grazie Bettina. 

INCONTRI E PRESENTAZIONI
Non c’è migliore scusante per condividere un bicchiere di vino che assistere agli incontri organizzati nella sede dell’Associazione Bastioni, incontri che hanno visito la partecipazione di numerosi colleghi, anche internazionali e che hanno trattato una gran varietà di temi. I due incontri che mi sono rimasti più impressi sono stati il caffè col chimico dove Leonardo Borgioli si è reso disponibile per una chiacchierata con noi sui tanti materiali innovativi che oggi troviamo in commercio. Grazie Leonardo. Non di meno affascinante fu la presentazione del conservatore/restauratore irlandese John Gillis della Trinity Collage di Dublino, che ci lasciò letteralmente senza parole con la sua zuppa di lettere The Faddan More Psalter 
Su richiesta di diversi soci Bastioni abbiamo organizzato per la seconda volta un corso antincendio seguendo le modalità richieste dal Testo Unico della Sicurezza ed e nostra intenzione riproporre nel 2014 altri corsi di aggiornamento.
Personalmente l’incontro più entusiasmante è stato il più recente organizzato presso il Laboratorio di Tecniche Nucleari per i Beni Culturali; questo incontro ha avuto come relatori Lorenzo Giuntini, Lisa Castello, Anna Mazzinghi, Francesco Taccetti, Marialena Fedo e Lucia Liccoli che ci hanno dedicato un pomeriggio per illustrarci diverse tecniche di diagnostica fra le quali la datazione al carbonio 14 tramite l’acceleratore di particelle LABEC, una macchina “di fantascienza” talmente imponente da lasciarci tutti assolutamente “decelerati”. Tutti coloro che non hanno potuto partecipare a questo incontro non si preoccupino; nell’arco di questo anno avremo la possibilità di organizzare altre visite. Anche in questo caso mi preme ringraziare il nostro socio onorario Giacomo Dini per aver reso possibile questo bellissimo incontro. Grazie Giacomo. 
Stiamo al momento organizzando gli incontri del 2014 che speriamo saranno utili e divertenti come quelli degli anni scorsi; il nostro prossimo incontro riguarderà un progetto in Cina che ci verrà illustrato dal professore Giorgio Bonsanti, da sempre amico dell’Associazione, perciò non vi perdete la nostra prossima email. Infine, sarebbe imperdonabile da parte mia non ricordarvi che tutti i nostri incontri sono il risultato della precisione organizzativa che caratterizza la nostra adorata segretaria, Federica Corsini; thank you.
Volete proporre un incontro nella sede dell’Associazione Bastioni? Mandate una mail a Federica Corsini: fquerida71@gmail.com


NOVANTATREROSSO
Probabilmente l’iniziativa che ha riscosso più successo è l’edizione trimestrale del Novantatrerosso, giornalino che esiste grazie all’impegno, la costanza e la irreducibile caparbietà della nostra socia direttore, nonché una delle fondatrici dell’Associazione Bastioni, Francesca Attardo. Sempre grazie all’instancabile impegno di Francesca Attardo, alcune interviste uscite nel nostro giornale sono state pubblicate nel libro che ha correlato i premi della Italian Heritage Awards. Nel 2013 abbiamo potuto intervistare un ventaglio di persone assai variegato, fra le quali la meritatissima vincitrice del premio Friends of Florence, Lidia Cinelli, nonché Antonella Berardi che ci ha dedicato un commovente pomeriggio estivo, trascorso sorseggiando il buon vino di Montececeri mentre scoprivamo le tante sfaccettature di suo padre, Pier Niccolò Berardi, architetto e pittore. 
Volete proporre un’intervista per il Novatatrerosso? Mandate una mail a Francesca Attardo: attardo.f@gmail.com 

PATROCINI
Il ricordo di quest’ultima intervista mi porta a una nuova sfaccettatura dell’Associazione Bastioni, ovvero i patrocini. L’anno scorso abbiamo patrocinato due mostre, la prima è stata una retrospettiva svolta a Palazzo Medici Riccardi e dedicata, appunto, all’architetto pittore Pier Niccolò Berardi. Questo evento ha visto la collaborazione di tantissimi soci Bastioni che con metodica precisione si sono organizzati per aiutare attivamente l’allestimento della mostra, il trasporto delle opere e lo sviluppo di condition reports e verbali di transito. Questa task force ha visto la partecipazione di una ventina di soci che con la loro solita dedizione e professionalità hanno contribuito alla mostra Berardi. Un gran ringraziamento a tutti voi, specialmente ai trasportatori, Daniele Angellotto e Giacomo Dini.
La seconda mostra che abbiamo patrocinato riguarda una giovane artista, Adele C. Lazzeri; un talento in crescita con grande potenzialità. La sua prima mostra intitolata Forme Nascoste è stata esposta nel Palazzo D’Accursio di Bologna dove l’evento ha riscosso ottime recensioni sia dal pubblico che dai critici d’arte.

MODERN OPERATIVITY ON DAMAGE -MOOD
Articolo Mood Corriere della Sera

L’evento Bastioni che più mi intriga, sia per la sua freschezza organizzativa che per la sua immensa potenzialità è la costituzione di Mood composto nella sua maggioranza da un gruppo di soci Bastioni, ognuno specializzato in campi molto specifici della salvaguardi bei beni culturali. Mood offre al mercato dell’arte moderna e contemporanea un ampio ventaglio di servizi che vanno dagli interventi di recupero e prevenzione di opere di arte, alle attribuzioni, autenticazione, ricerca, sviluppo di schede tecniche e sanitarie, trasporto e consulenza. Per affrontare con serietà e conoscenza le tante sfide correlate all’arte moderna e contemporanea, i professionisti del gruppo Mood hanno recentemente concluso un ciclo di seminari istituiti per l’approfondimento storico artistico e tecnico delle tante problematiche correlate all’arte moderna e contemporanea. Questo ciclo di seminari, svolti all’interno della sede Bastioni, ha avuto come relatore uno dei membri del comitato scientifico di Mood, l’esperto di arte contemporanea Jacopo Antonini, al quale mandiamo un ringraziamento di cuore. 
La consapevolezza delle difficoltà inerenti al recupero dell’arte moderna e contemporanea combinato con la voglia di intraprendere un percorso di apprendimento e approfondimento sono i fattori che più mi convincono della validità di questo progetto. L’aspetto ancora più persuadente di questa iniziativa è la persona stessa che lo ha ideato, organizzato e sviluppato, il socio Bastioni Caterina Canetti. Mood è oggi agli inizi, ma sono certa che sotto la saggia guida di Caterina con la professionalità e serietà dei soci Bastioni, Mood diventerà un realtà assai concreta.
Volete ulteriori informazioni su Mood? Contattate Caterina Canetti all’indirizzo email MoodAtBastioni@gmail.com

La mia intenzione con questo resoconto era di essere breve eppure dopo aver scritto più di 2000 parole mi sento di aver soltanto sfiorato le tante attività, iniziative e progetti sviluppato. Non mi resta che ringraziarvi della vostra pazienza nel leggere questo resoconto che termino riportando le parole di Rembrandt Practise what you know, and you will discover what now you do not know ovvero: Metti in pratica quello che sai, e scoprirai quello che non sai.

Daniela Murphy Corella ACR
Presidente Bastioni, Associazione per lo studio e la ricerca delle opere d’arte.


Associazione Bastioni Associazione per la ricerca e lo studio delle opere d’arte
CF 94128880484 - statuto registrato agenzia delle entrate Firenze 2 il 06/10/2005 5576.serie 30