< Associazione Bastioni
Seguici su
I Bastioni Associazione Culturale on FacebookTWEETERyoutube
NEWS
foto 06/12/2018
"Intorno all'Annunciazione Martelli di Filippo Lippi. Riflessioni dopo il restauro".

foto 20/06/2018
Tecnologie laser per il restauro Workshop di aggiornamento alla sua II° Edizione 14|17 novembre 2018 - Palermo

foto 16/03/2018
Sabato 24 Marzo 2018 Visita guidata ai grandi serbatoi dell'acquedotto municipale di Carraia, all’Erta Canina

foto 14/03/2018
GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA 2018: NOI LA FESTEGGIAMO COSI’ IL PROGRAMMA COMPLETO DI UNA FESTA CHE COINVOLGERA’ DIRETTAMENTE 8 COMUNI ED OLTRE 1.300 STUDENTI

foto 23/10/2017
LO STATO DELL'ARTE 15, UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, 14-17 OTTOBRE 2017. ASSEGNATE LE DONAZIONI BASTIONI-MIRCEA MARIA GERARD FUND 2017

foto 23/09/2017
Acquedotto di Firenze: visita straordinaria nei sotterranei


Amministrazione
COSA E' L'ASSOCIAZIONE BASTIONI
foto1
L'Associazione Bastioni è una organizzazione non profit con sede in Firenze fondata nel 2005 con lo scopo di avvicinare conservatori e restauratori con specializzazioni specifiche nella tutela e il recupero dei beni culturali; L'Associazione raggruppa tutti quei professionisti nazionali e internazionali che credono nella condivisione della conoscenza e nella convinzione che risultati d' eccellenza si possano raggiungere soltanto tramite il confronto e il dialogo.
L'Associazione Bastioni e tutti i soci aderiscono al codice etico e deontologico pubblicato dalla ECCO (european confederation of conservators organization) diffondendo, sia al pubblico che ai tecnici che lavorano nel campo, l'importanza della documentazione, la trasparenza, i protocolli legati alla conservazione preventiva e passiva, nonché l'importanza della manutenzione come chiave essenziale per la preservazione e il recupero dei beni culturali.
Ubicata nel quartiere di San Niccol?, la sede principale dell'Associazione Bastioni ricopre uno spazio unico di circa 120 mq dove tutti i soci che vogliono lavorare insieme ad altri tecnici, possono condividere le tante problematiche che ancora oggi esistono nel campo della conservazione.
Dotata di sofisticati sistema d'allarme, vetri antisfondamento e tutti i sistemi preventivi legati alla sicurezza nell'ambiente del lavoro, la sede dell'Associazione vuole essere uno spazio da condividere con tutti coloro che amano la conoscenza.
Come da statuto l'Associazione Bastioni si finanzia attraverso le quote annuali versate dai soci e tramite donazioni. Ad oggi il donatore più importante dell'associazione è la TAUCK world discovery, un'organizzazione americana che si occupa di viaggi culturali. Da aprile ad agosto di ogni anno, membri della Tauck visitano la sede della Associazione per approfondire i temi legati alla conservazione. Questi approfondimenti vengono illustrati dai membri dell'Associazione mediante dimostrazioni pratiche dei lavori svolti all'interno della sede e tramite illustrazioni di materiale multimediale.
foto2L'Associazione Bastioni mette a disposizione dei suoi soci attrezzature di lavoro, materiali per la documentazione, servizi per la diagnostica e per la ricerca scientifica nonché la possibilità di ricercare sponsor e donatori per progetti di conservazione. Ogni anno l'Associazione raggruppa progetti correlati con la tutela e il recupero di beni culturali sviluppati dai suoi soci , li presenta a diverse fondazioni nazionali e internazionali.
Nel 2010 un progetto sviluppato da noi fu sponsorizzato dall'associazione americana non profit Friends of Florence. I 120.000,00 euro donati sono serviti sia per il recupero del prestigioso crocifisso del Maestro di Figline ubicato nella Basilica di Santa Croce a Firenze, sia per la realizzazione di un sistema mobile che permette al crocifisso di essere calato al piano terra per l'esecuzione di future campagne manuntentive.
Eventi culturali organizzati dall'Associazione riguardano la pubblicazione di un giornale trimestrale, NOVATATREROSSO, lo sviluppo di dibatti pubblici ‘ I Bastioni Dibattono', la creazione di una biblioteca pubblica con materiale di riferimento sul restauro e la conservazione Biblioteca Bastioni, la raccolta di materiale per la pubblicazione di libri Consigli Editore Nardini , l'organizzazione di incontri tecnici e di corsi per la sicurezza nell'ambiente del lavoro.
Situata al pian terreno di un bellissimo palazzo rinascimentale ubicato nel quartiere di San Niccol? a Firenze, la sede dell'Associazione Bastioni é composta da un unico spazio di 120 metri quadrati, dove vengono svolte ricerche e studi sulle problematiche del restauro di tele e tavole, affreschi, terracotta, pietra, stucchi, mosaici, cera, vetro, bronzo, scultura lignea.
I restauratori che fanno parte dell'Associazione Bastioni offrono la loro conoscenza individuale, nonché la loro collaborazione come gruppo, per studiare soluzioni a qualsiasi problema legato al restauro. Sono aperti a condividere le loro esperienze e a collaborare con istituti ed enti privati o pubblici che abbiano voglia di approfondire le tante tematiche irrisolte del settore.
L'Associazione Bastioni vuole essere una sede aperta al dialogo e allo scambio quotidiano fra i tanti professionisti che lavorano nel campo del restauro. Lavoro che, come ben sappiamo tutti, richiede passione, rispetto, onestà ed un'infinita voglia di conoscenza.

Associazione Bastioni Associazione per la ricerca e lo studio delle opere d'arte
CF 94128880484 - statuto registrato agenzia delle entrate Firenze 2 il 06/10/2005 5576.serie 30