alto
       
Seguici su
I Bastioni Associazione Culturale on FacebookTWEETERyoutube
NEWS
foto 06/12/2018
"Intorno all'Annunciazione Martelli di Filippo Lippi. Riflessioni dopo il restauro".

foto 20/06/2018
Tecnologie laser per il restauro Workshop di aggiornamento alla sua II° Edizione 14|17 novembre 2018 - Palermo

foto 16/03/2018
Sabato 24 Marzo 2018 Visita guidata ai grandi serbatoi dell'acquedotto municipale di Carraia, all’Erta Canina

foto 14/03/2018
GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA 2018: NOI LA FESTEGGIAMO COSI’ IL PROGRAMMA COMPLETO DI UNA FESTA CHE COINVOLGERA’ DIRETTAMENTE 8 COMUNI ED OLTRE 1.300 STUDENTI

foto 23/10/2017
LO STATO DELL'ARTE 15, UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, 14-17 OTTOBRE 2017. ASSEGNATE LE DONAZIONI BASTIONI-MIRCEA MARIA GERARD FUND 2017

foto 23/09/2017
Acquedotto di Firenze: visita straordinaria nei sotterranei


Amministrazione
  SOCI

fotoFrancesca Attardo

Mosaici

Nato/a a Firenze il 07/12/1972
Lingue parlate:Lingue: Inglese, tedesco, spagnol
Email: attardo.f@gmail.com

Francesca Attardo è una restauratrice dei Beni Culturali diplomata presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze nel 2000. Francesca comincia la sua carriera come collaboratrice esterna in vari progetti con l’Opificio. Nel 2002 inizia la sua attività in proprio con la denominazione FRANCESCA ATTARDO – RESTAURO E CONSERVAZIONE. L’esperienza acquisita nel campo del restauro e conservazione, dal momento della conclusione degli studi, le ha permesso di raggiungere risultati soddisfacenti, spaziando dal restauro monumentale a quello archeologico, nonché un’attenzione particolare per alcune arti minori (commesso in pietre dure, micromosaico e oggettistica antica in avorio, osso, corno, madreperla, corallo, ambra, tartaruga). In particolare si segnalano: il restauro dei mosaici parietali del Duomo di Trieste (XII sec.); l’intervento sui mosaici pavimentali (I sec. a.C. e I sec. d.C.) della villa romana Domitiana Positio in località Santa Liberata (Porto Santo Stefano, Monte Argentario, GR); le operazioni conservative sul mosaico pavimentale di un calidarium (II sec. d.C.) rinvenuto in località Saturnia (Manciano, GR) o la collaborazione al progetto di conservazione per il restauro dei mosaici della villa romana di Rabaçal (Penela, Portogallo – IV sec d.C.), area archeologica candidata ad essere uno dei cento siti protetti dal World Monument Found. Senza trascurare i numerosi interventi su manufatti lapidei e l’esperienza di docenza con la Scuola per il Restauro del Mosaico di Ravenna sezione distaccata dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, per l’insegnamento della tarsia marmorea. Negli ultimi cinque anni l’attività è stata indirizzata verso la consulenza. Come direttore tecnico sovrintende allo svolgimento delle attività di restauro e conservazione in accordo con il responsabile dei lavori. Svolge adempimenti di carattere tecnico-organizzativo necessari per la realizzazione dei progetti. Si occupa delle prestazioni relative alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, alla direzione dei lavori ed agli incarichi di supporto tecnico alle attività del responsabile dei lavori.

 



Associazione Bastioni Associazione per la ricerca e lo studio delle opere d’arte
CF 94128880484 - statuto registrato agenzia delle entrate Firenze 2 il 06/10/2005 5576.serie 30