alto
       
Seguici su
I Bastioni Associazione Culturale on FacebookTWEETERyoutube
NEWS
foto 06/12/2018
"Intorno all'Annunciazione Martelli di Filippo Lippi. Riflessioni dopo il restauro".

foto 20/06/2018
Tecnologie laser per il restauro Workshop di aggiornamento alla sua II° Edizione 14|17 novembre 2018 - Palermo

foto 16/03/2018
Sabato 24 Marzo 2018 Visita guidata ai grandi serbatoi dell'acquedotto municipale di Carraia, all’Erta Canina

foto 14/03/2018
GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA 2018: NOI LA FESTEGGIAMO COSI’ IL PROGRAMMA COMPLETO DI UNA FESTA CHE COINVOLGERA’ DIRETTAMENTE 8 COMUNI ED OLTRE 1.300 STUDENTI

foto 23/10/2017
LO STATO DELL'ARTE 15, UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO, 14-17 OTTOBRE 2017. ASSEGNATE LE DONAZIONI BASTIONI-MIRCEA MARIA GERARD FUND 2017

foto 23/09/2017
Acquedotto di Firenze: visita straordinaria nei sotterranei


Amministrazione
  SOCI

fotoAlberto Dimuccio

Scultura e supporti lignei

Nato/a a Pietrasanta -Lucca- il 18/02/1983
Lingue parlate:italiano inglese
Email: alberto.dimuccio@libero.it

v

Alberto Dimuccio – Restauratore di Beni Culturali

Specializzato in restauro supporti lignei

 

Nato a Pietrasanta (LU) il 18-02-1983

Sede legale: Via Vittorio veneto 21, 55042 Forte dei Marmi (LU)

Tel. 340-4102895

Partita IVA  02148310465

C.F. DMCLRT83B18G628Q

alberto.dimuccio@libero.it

 

CURRICULUM VITAE

 

PERCORSO DI STUDI

 

  • Dicembre 2006

Conseguimento del Diploma di Restauratore di Beni Culturali presso la Scuoladi Alta Formazione dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Titolo della tesi: Una Scultura lignea policroma umbra del XVII sec. Raffigurante S. Antonio Abate: progetto di restauro. Votazione finale: 110/110.

 

  • Ottobre 2001

Iscrizione al primo anno dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, indirizzo Scultura (frequenza a.a. 2001-2002).

 

  • Luglio 2001

Conseguimento Esame di Maturitá presso l’Istituto Statale d’arte Stagio Stagi, Pietrasanta (LU) – a.s. 2000-2001. Votazione 72/100

 

 

 

Approfondimenti di Studio

 

  • Gennaio 2005

Corso teorico e pratico di pulitura di opere policrome a cura del Dott. Paolo Cremonesi presso i Laboratori dell’ Opificio delle Pietre Dure.

 

  • Ottobre – Dicembre 2004

Corso di Formatura, della durata di 90 ore, tenuto presso l’Istituto  Statale d’arte di Firenze dal formatore Giovanni Hubbard.

 

 

LAVORI ESEGUITI

2012

 

  • Collaborazione con la restauratrice Maria Claudia Bianculli per il restauro del supporto ligneo del dipinto Madonna con Bambino di Niccolò di Pietro Gerini, conservato nella chiesa di San Martino a Mensola presso Ponte a Mensola, Firenze, esposto alla mostra Bagliori Dorati, presso la galleria degli Uffizi.

 

  • Prosecuzione dell’incarico triennale presso il reparto Supporti Lignei dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Progetto facente parte del programma Panel Paintings Initiative.

 

 

 

 

 

2011

 

  • Collaborazione con la restauratrice Camilla Fracassi per il restauro del supporto ligneo di un dipinto su tavola del XVI sec. raffigurante Madonna con Bambino tra i Santi Vincenzo Martire e Giovanni Battista, attribuito alla scuola del Giovenone, conservato presso la Chiesa di S. Vincenzo , Mottalciata (BI).

Funzionario responsabile: Dott. Massimiliano Caldera, Soprintendenza P.S.A.E. del Piemonte.

 

  • Collaborazione con le restauratrici Elisa Todisco e Livia Gordini per il restauro del supporto ligneo di un dipinto su tavola del XVI sec. raffigurante Madonna con Bambino e Santi, copia da Andrea Del Sarto, conservato presso la galleria Palatina, Palazzo Pitti, Firenze.

Funzionario responsabile: dott.sa Fausta Navarro, Soprintendenza B.A.P.S.A.E. di Firenze

 

  • Prosecuzione dell’incarico triennale presso il reparto Supporti Lignei dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Progetto facente parte del programma Panel Paintings Initiative.

 

 

2010

 

  • Assegnazione e finanziamento da parte del Getty Conservation Institute,  insieme alla Getty Foundation, e al J. Paul Getty Museum di Los Angeles di incarico triennale presso il reparto Supporti Lignei dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Progetto facente parte del programma Panel Paintings Initiative.

L’incarico include il restauro del supporto ligneo dell’ Ultima Cena di Giorgio Vasari, grande pala alluvionata, conservata nel Museo di Santa Croce di Firenze.

Per info: http://www.getty.edu/conservation/education/panelpaintings/

 

  • Ambrogio Lorenzetti, “Polittico di Badia a Rofeno”, raffigurante San Michele Arcangelo che uccide il drago con i Santi Benedetto e Bartolomeo, conservato presso il Museo Civico di Asciano (SI). Incarico da parte della Fondazione Musei Senesi per la collaborazione con il settore Dipinti Mobili dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze per il restauro del supporto ligneo.

Funzionario responsabile: dott.sa Cecilia Alessi,  Soprintendenza B.S.A.E. delle provincie di Siena e Grosseto.

 

 

2009

 

  • Chiesa dei Santi Francesco e Domenico, Popiglio (PT). Collaborazione con la ditta Giacomo Dini Restauri per il recupero dell’interno della Chiesa, comprendente affreschi e numerosi stucchi a rilievo settecenteschi parzialmente dorati.

Funzionario responsabile: dott.sa Maria Cristina Masdea, Soprintendenza B.A.P.S.A.E. di Firenze.

 

  • Filippo Brunelleschi, Crocifisso ligneo della Cappella Gondi, Chiesa di Santa Maria Novella, Firenze. Restauro della croce dipinta appartenente alla scultura.

Funzionario responsabile: dott.sa Anna Bisceglia, Soprintendenza B.A.P.S.A.E. di Firenze.

 

  • Villa La Pietra, Sede distaccata delle New York University, Firenze. Collaborazione con la ditta Daniela Murphy per la messa in sicurezza degli apparati decorativi cinquecenteschi murali “pomario walls”, ubicati nell’orto della Villa.

 

  • Villa Corsini, Castello (FI). Collaborazione con la ditta Miriam Ricci Restauri per i restauri delle stanze dipinte poste nel primo piano, lato sud.

Funzionari responsabili: Dott.sa Antonella Romualdi, Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana;

Dott. Mario Lolli Ghetti: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della toscana.

 

 

2007-2008

 

  • Andrea Mantegna, Pala di San Zeno. Incarico da parte delle direzioni dei Settori Sculture Lignee Policrome e Dipinti Mobili dell’Opificio delle Pietre Dure, in accordo conla Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico e Etnoantropologico per la provincie di Verona, Vicenza, Rovigo per il restauro della grande incorniciatura dorata della Pala, datata 1457-59, proveniente dalla Chiesa di San Zeno a Verona.

Restauro finanziato dal Comune di Verona, con una durata dei lavori di diciotto mesi circa (conclusione dei lavori a marzo 2009).

Funzionari responsabili: dott.sa Paola Marini, dott.sa Francesca Rossi, Soprintendenza P.S.A.E. per la province di Verona, Vicenza, Rovigo.

Dott. Marco Ciatti, dott.sa Laura Speranza, Opificio delle Pietre Dure, settori Dipinti Mobili e Sculture Lignee Policrome.

 

2006

 

  • S. Antonio Abate, attribuito a Christophe Fornier, metá XVII sec. Colpalombo(PG),

Chiesa di S.Egidio.

Lavoro di tesi del quarto anno dell’Opificio delle Pietre Dure.

Relatori: Peter Stiberc, Giancarlo Lanterna, Laura Speranza. Votazione finale: 110/110.

 

  • San Nicola di Bari, scultore umbro della fine del XVI sec. Museo Diocesano, Gubbio.

Cantiere presso il Museo Diocesano di Gubbio. Intervento di pulitura superficiale,       stuccatura e integrazione pittorica.

 

PUBBLICAZIONI

 

  • Il Restauro della monumentale incorniciatura della Pala di San Zeno di Andrea Mantegna, in La Pala di San Zeno di Andrea Mantegna, Studio e Conservazione. A cura di Marco Ciatti e Paola Marini. Edifir - Edizioni Firenze. 2009

 

ULTERIORI ESPERIENZE LAVORATIVE

 

  • Giugno 2000 – giugno 2001

Apprendistato presso lo studio di scultura Marcello Giorgi, Pietrasanta(LU).

 

  • Settembre 1998 – giugno 1999

Apprendistato presso lo studio Alessandro e Sergio Valenti lavorazione e restauro marmo, Pietrasanta(LU).

 

  • Aprile 1997 – aprile 2000

Apprendistato presso lo studio Stagi SNC lavorazione mosaici, Pietrasanta (LU).

 

 

In base alla legge 675/96, autorizzo la vostra azienda/ente all’utilizzo dei miei dati personali.

Pietrasanta 20/04/201



Associazione Bastioni Associazione per la ricerca e lo studio delle opere d’arte
CF 94128880484 - statuto registrato agenzia delle entrate Firenze 2 il 06/10/2005 5576.serie 30